ABBIAMO UCCISO SOFOCLE


Teatro dè Servi – febbraio e marzo 2016

regia: Luca Ferrini

testo di N.L. Ironwhite

con: SILVANA BOSI, SEBASTIANO NARDONE, LUCA FERRINI, SVEVA TEDESCHI, LUCIA TAMBORRINO, SIMONE DESTRERO, GUGLIELMO LELLO, FABIO GAGLIARDI

Si può davvero ridere su tutto?
Davvero ogni cosa tragica può diventare comica?
E’ nell’osservatore o nell’osservato che la comicità si annida?
Assistere a questa commedia è un assistere alla potenza che la comicità può sprigionare proprio quando l’uomo meno se lo aspetti.

Un teatro di Roma. Una sera come tante. In scena una tragedia di Sofocle.
Sul fondo il palazzo di Ceice a Trachine. Sul palco Eracle, Illo, il Re Trachis, un’ancella, una nutrice, il coro. Nei camerini un agitato regista. In platea un impaziente produttore. Ma inatteso, come un fulmine a ciel sereno, un fatale imprevisto provvederà a cambiare le dinamiche di quella disgraziata replica!
I veri caratteri degli attori, vittime e carnefici allo stesso tempo di quella paradossale situazione, si scateneranno dando vita ad una commedia dagli ingredienti perfetti che nel distruggere battuta dopo battuta l’antico testo Sofocleo mostrerà al pubblico tutto ciò che a teatro non andrebbe mostrato. Con i suoi ritmi serrati, le sue battute oblique, l’onnipresente umorismo di situazione e l’entusiasmante tecnica del “teatro nel teatro” questa pièce trascinerà gli spettatori in un esilarante vortice di ilarità generale in cui, forse, anche Sofocle stesso, non sarebbe riuscito a trattenersi dal ridere!

_MG_7358

_MG_7299

_MG_7243

 

_MG_7190

_MG_7183

_MG_7172

_MG_7161

_MG_7158

_MG_7122

_MG_7106

_MG_7097

 

_MG_7022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.