COSI’ E’ (SE VI PARE)


Teatro Argentina – 8 -18 marzo 2016

di Luigi Pirandello

Regia SEBASTIANO NARDONE

con: SILVANA BOSI, SEBASTIANO NARDONE, LUCA FERRINI, SVEVA TEDESCHI, LUCIA TAMBORRINO,
SIMONE DESTRERO, MARCO TEMPERA, OTTAVIA ORTICELLO, CHIARA FIORELLI, EDOARDO HERNANDEZ

La Verità non esiste : questo sembra essere il vero messaggio che Pirandello vuole trasmetterci, benché, come è naturale, non lo dichiari apertamente . In scena il dramma della vita e dell’uomo in tutta la sua infinita complessità, complessità che lo spettatore è chiamato a cogliere da solo interpretando il significato ( o la mancanza di significato ) di ciò che vede. Se, tuttavia, in questo angusto ambiente provincial-borghese non c’è spazio per la Verità, la commedia giunge a dimostrare che un’unica verità non può comunque esistere.
“Così è se vi pare” è la storia di un gruppo di pettegoli che discutono animatamente, ciascuno convinto di avere assolutamente ragione, e si scambiano illazioni sullo “strano” ménage di un marito, una fantomatica moglie ed una suocera giunti da poco in paese, provenienti da una città distrutta da un terremoto .
Pirandello sembra molto divertito nell’assistere allo spettacolo degli uomini che cercano di comprendere le regole di un gioco che egli già sa non esistere : inutile affannarsi a cercare una Verità, inutile tentare di dipanare il groviglio e la molteplicità delle verità esistenti .
I personaggi, giocando con i propri “pupi”, le proprie marionette e giungendo ad una quasi consapevole ammissione della sorprendente duplicità di questo dramma, ci regalano una visione completa dell’apparente vacuità ed al contempo del grandioso mistero di complessità dell’esistenza umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.